Seguici su

Cronaca

A Gorno cani e proprietari in cammino in memoria di Luce e Birillo

A Gorno cani e proprietari in cammino in memoria di Luce e Birillo, i due cani avvelenati un mese fa

Pubblicato

il

Un mese dopo quel gesto inspiegabile, in tanti amici hanno partecipato alla camminata che si è svolta domenica 27 agosto a Gorno dove Luce e Birillo, due cani, sono stati avvelenati il 25 luglio scorso. Birillo, meticcio di 13 anni, e Luce, femmina di lupo cecoslovacco, di proprietà di Sofia Imberti e Juri Quistini, erano stati trovati nel cortile dell’abitazione nel pomeriggio di quel giorno con evidenti segni di avvelenamento. Birillo era già morto mentre Luce era stata soccorsa d’urgenza. Le sue condizioni erano però gravissime e neanche i veterinari hanno potuto fare nulla per salvarla. A sopravvivere l’altro lupo cecoslovacco di proprietà della coppia, Wild, che non aveva ingerito il veleno. La conferma dell’avvelenamento è arrivata anche dagli esiti dell’autopsia e ora gli inquirenti stanno svolgendo le indagini del caso per dare un nome a chi ha compiuto un gesto così orribile.

La camminata in ricordo dei cani avvelenati a Gorno

Ma oltre il dolore e la rabbia, i tanti amici di Sofia, Juri e Wild, sparsi per tutta Italia anche grazie alle gare a cui hanno preso parte i cani lupo cecoslovacchi, si sono ritrovati a Gorno, per dire che non si è dimenticato quanto accaduto e dimostrare vicinanza alla coppia.

Una cinquantina le persone presenti, alcune arrivate da Napoli e Roma: la camminata ha preso il via domenica mattina dall’abitazione dov’è avvenuto il fatto per spostarsi per il paese, con autorizzazione del Comune, fino a raggiungere il campo sportivo e il piazzale esterno del sito minerario di Costa Jels. “Ci teniamo a ringraziare tutti coloro hanno partecipato – dicono Sofia e Juri -. Chi, nonostante viaggi lunghi e pioggia, ci sono stati vicini in un momento cosi brutto e difficile. Grazie anche all’amministrazione comunale di Gorno per la disponibilità e grazie anche a chi avrebbe voluto esserci ma non ha potuto. Tutti insieme abbiamo dimostrato di non aver dimenticato in memoria di Luce e Birillo”.

Video e foto della camminata

Tutti i diritti riservati ©

Continua a leggere le notizie di Valseriana News e segui la nostra pagina Facebook

2 Commenti

2 Comments

  1. Bot

    29 Agosto 2023 at 18:19

    Tassare il possesso di cani, incliderli nel conteggio TASI/TARI, obbligo museruola e divieto di entrata nei luoghi pubblici, hotel e ristoranti, multe salate ai cani che abbaiano troppo ed ai padroni che non puliscono le deiezioni.

    • Roberto

      31 Agosto 2023 at 15:22

      Bot sei tristezza pura….

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *