info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cultura > TEATRO SUL SERIO > “LA VERITÀ” DI DANIELE FINZI PASCA INAUGURA LA STAGIONE DI PROSA DEL TEATRO DONIZETTI
TEATRO SUL SERIO

“LA VERITÀ” DI DANIELE FINZI PASCA INAUGURA LA STAGIONE DI PROSA DEL TEATRO DONIZETTI

La verità, secondo Daniele Finzi Pasca, è tutto ciò che abbiamo sognato, ciò che abbiamo vissuto, ciò che abbiamo inventato, tutto quello che fa parte della nostra memoria: in questa riflessione, nata da un appunto scritto dalla moglie del regista su un taccuino, Daniele Finzi Pasca trova il senso del titolo dello spettacolo (la verità) […]

La verità, secondo Daniele Finzi Pasca, è tutto ciò che abbiamo sognato, ciò che abbiamo vissuto, ciò che abbiamo inventato, tutto quello che fa parte della nostra memoria: in questa riflessione, nata da un appunto scritto dalla moglie del regista su un taccuino, Daniele Finzi Pasca trova il senso del titolo dello spettacolo (la verità) che andrà in scena al teatro Donizetti da martedì 15 dicembre a domenica 20 dicembre.

Da martedì a sabato lo spettacolo è previsto alle ore 20.30, domenica alle ore 15.30. L’opera abbina acrobazia, teatro, danza e musica, con la presenza di 13 artisti riuniti intorno a un gigantesco fondale originale (avete letto bene: originale) di 9 metri per 15 dipinto da Salvador Dalí, negli anni Quaranta a New York per il balletto Tristan Fou. Il dipinto, inizialmente abbandonato, venne ritrovato in una cassa di legno in un depostio di un teatro.

Intorno a questo pezzo unico d’arte si sviluppa l’idea dello spettacolo, una storia surreale di «mani con dita lunghissime, ombre che deformano le proporzioni, rosso sangue, bianco, il blu del mantello di Maria, scale sospese nel vuoto, equilibri impossibili, corpi che si dislocano, piume e paillettes come se la storia prendesse vita in un vaudeville decadente con un direttore che cerca idee per risollevare le sorti della baracca».

È un poema acrobatico e surrealistico composto dalla visione di un gruppo di creatori dei quali la firma è unica. Lo spettacolo, un progetto internazionale, dura 2 ore e 5minuti con intervallo.

 

Autore, regista, co-design luci e coreografie Daniele Finzi Pasca

Con Moira Albertalli, Jean-Philippe Cuerrier, Annie-Kim Déry, Stéphane Gentilini, Andrée-Anne Gingras-Roy, Catherine Girard, James Kingsford-Smith, Evelyne Laforest, Francesco Lanciotti, David Menes, Marco Paoletti, Felix Salas, Beatriz Sayad, Rolando Tarquini

produzione Compagnia Finzi Pasca

con il supporto di Cornercard; Grand Hotel Villa Castagnola

in collaborazione con ATER – Associazione Teatrale Emilia Romagna

© Salvador Dalí, Fundación Gala-Salvador Dalí

 

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
- CLUSONE - Non solo le scalate a tutti gli 8000,...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!