info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cultura > TEATRO SUL SERIO > UNICO OBIETTIVO: RIDERE, COMMEDIE IN DIALETTO E IN ITALIANO A CASNIGO
TEATRO SUL SERIO

UNICO OBIETTIVO: RIDERE, COMMEDIE IN DIALETTO E IN ITALIANO A CASNIGO

“Ludendo docet e Quàter gregnade al Circol”: si rinnova la rassegna teatrale proposta tradizionalmente a Casnigo dall’Associazione teatro del Circolo Fratellanza. Cinque gli appuntamenti in calendario, sempre di sabato alle 20.45, che vedranno susseguirsi tre commedie in dialetto bergamasco e 2 in lingua italiana. La rassegna prende il via questa sera e si concluderà il 2 aprile. […]

“Ludendo docet e Quàter gregnade al Circol”: si rinnova la rassegna teatrale proposta tradizionalmente a Casnigo dall’Associazione teatro del Circolo Fratellanza. Cinque gli appuntamenti in calendario, sempre di sabato alle 20.45, che vedranno susseguirsi tre commedie in dialetto bergamasco e 2 in lingua italiana. La rassegna prende il via questa sera e si concluderà il 2 aprile.

La location è sempre quella – molto apprezzata dal pubblico – del Teatro Fratellanza: il piccolo gioiello nel centro del paese delle Cinque Terre della Valgandino, dove si respira aria di cultura e di spettacolo.

Questa sera la rassegna propone “Chiave per due” di Dave Freeman e John Chapman, proposto in dialetto bergamasco dalla compagnia “Franco Barcella” di San Paolo d’Argon. In dialetto verranno messe in scena altre due commedie ad opera della Compagnia l’Arcobaleno di Gromo e al Gruppo Teatro 2000 di Torre Boldone. Le serate conclusive saranno quelle in lingua italiana con protagoniste la Compagnia teatrale Sperandeo di Medolago e l’Associazione Teatro Fratellanza.

Il biglietto d’ingresso ad ogni singolo spettacolo costa 7 euro (3 euro per ragazzi fino a 12 anni) fino ad esaurimento posti. Per informazioni è disponibile il numero 328.2179577.

Consulta il programma completo qui.

 

Nella foto: il Teatro Fratellanza

 

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Approvato il progetto esecutivo per la realizzazione della pista di...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!