Nella stagione dei grandi numeri per il teatro bergamasco, Stefano Accorsi giunge sul palco del teatro Donizetti per uno spettacolo liberamente tratto dal decamerone di Boccaccio. L’adattamento e la regia dell’opera sono a cura di Marco Baliani che dice: “Le storie servono a rendere il mondo meno terribile, a immaginare altre vite, diverse da quella che si sta faticosamente vivendo”.

“Le storie servono ad allontanare, per un po’ di tempo, l’alito della morte. Finché si racconta, e c’è una voce che narra, siamo ancora vivi. Per questo nel Decamerone ci si sposta da Firenze verso la collina e lì si principia a raccontare. La città è appestata, servono storie che facciano dimenticare, storie di amori, erotici, furiosi, storie grottesche, paurose, purché siano storie, e raccontate bene, perché la morte là fuori si avvicina con denti affilati e agogna la preda. Abbiamo scelto di raccontare alcune novelle del Decamerone di Boccaccio perché oggi ad essere appestato è il nostro vivere civile. Per ricordare che possediamo tesori linguistici pari ai nostri tesori paesaggistici e naturali. Perché, anche se le storie sembrano buffe, quegli amorazzi triviali, quelle strafottenti invenzioni che muovono al riso e allo sberleffo, mostrano poi, sotto sotto, il mistero della vita stessa o quell’amarezza lucida che risveglia di colpo la coscienza. Potremmo così scoprire che il re è nudo, e che per liberarci dall’appestamento, dobbiamo partire dalle nostre fragilità e debolezze, riconoscerle e riderci sopra, magari digrignando i denti”.

 

dal 1 Marzo 2016 al 6 Marzo 2016 – da martedì a sabato ore 20.30 – domenica ore 15.30

DECAMERONE VIZI, VIRTU’, PASSIONI

Presso Teatro Donizetti, liberamente tratto dal Decamerone di Giovanni Boccaccio

drammaturgia Maria Maglietta – adattamento teatrale e regia Marco Baliani

scene e costumi Carlo Sala – disegno luci Luca Barbati 

assistente scene e costumi Roberta Monopoli – aiuto alla regia Maria Maglietta

con Stefano Accorsi e con Silvia Ajelli, Salvatore Arena, Silvia Briozzo, Fonte Fantasia e Mariano Nieddu 

produzione Nuovo Teatro diretta da Marco Balsamo

Durata: 1 ora e 45 minuti atto unico

 

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.