Temperature in calo e aria fredda nei prossimi giorni in Val Seriana

Minime attorno o sotto le zero

Le festività Pasquali hanno superato la prova dei capricci primaverili, con la pioggia che ha guastato solo la Viglia. Il passaggio di un fronte instabile ha “acceso” l’instabilità pomeridiana, con rovesci e temporali che dai Monti si sono diretti verso le pianure. Martedì 18 aprile è segnato dall’arrivo di una massa d’aria molto fredda. Attenzione non parlo di ritorno all’Inverno, ma a condizioni meteo di inizio marzo. Dobbiamo considerare che ormai è da  settimane che le temperature sono al di sopra delle medie stagionali di 5-6°C.

Un blocco di aria fredda nei prossimi giorni si staccherà dal Circolo Polare Artico, per poi attraversare tutti gli Stati orientali europei. Qui la neve arriverà abbondante fino a quote basse, con le temperature notevolmente in picchiata.

Nelle nostre Valli le temperature mattutine raggiungeranno valori negativi di un paio di gradi, mentre quelle diurne non andranno oltre i 12°C. Valori stimati per la località di Leffe.

Attendibilità previsionale: 90% – Molto Alta.

Ondata gelida che andrà ad esaurirsi verso il prossimo fine settimana, con il rialzo delle temperature. Le ondate tardive in primavera non sono una rarità, e negli anni passati erano più presenti.

Porro Fabio

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.