Primi assaggi estivi in Val Seriana ad inizio settimana, peggiora da giovedì

La primavera dopo aver elargito precipitazioni a tutte le quote, con tante sui nostri monti, proporrà un periodo di 4-5 giorni stabili e soprattutto molto miti.

I fronti instabili che hanno interessato nei giorni scorsi le nostre Valli, si sono allontanati verso est, incalzati dall’espansione di un campo di Alta pressione che ha radici nel nord Africa. L’alito caldo inibirà per alcuni giorni la formazione o il transito di sistema perturbato, ma porterà le temperature a valori sopra la media stagionale per alcuni giorni.

Farà caldo soprattutto nelle giornate di martedì 16 e mercoledì 17 maggio, con valori diurni oltre i 25°C. Valori che purtroppo non riusciranno a restare elevati per altri giorni, perché entro la giornata di giovedì 18 maggio subentrerà un nuovo peggioramento.

Dall’Atlantico arriverà una nuova perturbazione atlantica, che porterà nuove piogge verso il fine settimana ed un calo drastico delle temperature.

Attendibilità Previsionale: 90% – Molto Alta.

Dunque sarà solo una breve parentesi soleggiata e mite, poi ritorneranno piogge e temperature molto fresche per il periodo. Insomma la stagione primaverile rimane sempre la più dinamica dell’anno.

Porro Fabio

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.