La Casa Bergamasca di Babbo Natale ha aperto i battenti sabato 17 novembre riconfermandosi uno degli eventi natalizi di punta della Val Seriana.

La sala da pranzo, la stanza da letto e tanti elfi ad aiutare nella preparazione dei regali e nella scrittura della letterina: come ogni anno, la Casa Bergamasca di Babbo Natale, giunta alla 12° edizione, si riconferma uno degli eventi natalizi di punta della Val Seriana.

L’evento, organizzato dal collaudato staff della Fattoria Ariete di Gorno sotto la guida di Mauro Abbadini e Roman Ceroni, ha aperto i battenti sabato 17 novembre in uno dei borghi più belli d’Italia, ovvero Gromo. Numerose le persone che hanno raggiunto l’alta Val Seriana per conoscere il Babbo più famoso al mondo.

“Babbo Natale era già stato a Gromo nel 2012 – spiega Abbadini – sempre nel Castello Ginami dove si trova anche quest’anno. Ma per quest’edizione abbiamo pensato a delle novità: l’evento si svolge infatti anche in altre suggestive location, come la splendida Villa Magdalena e lo storico Palazzo Milesi”.

Il Babbo al Castello

Nello specifico, al Castello Ginami, vero e proprio simbolo del borgo di Gromo insignito anche dalla bandiera Arancione del Touring Club, i bambini scrivono la letterina da consegnare a Babbo Natale, ricevendo dalle sue stesse mani un piccolo regalo e visitando le sue segrete stanze. A Villa Magdalena invece, con l’aiuto degli attivi folletti della Fattoria Ariete, si realizzano lavoretti natalizi per portare a casa la magica atmosfera di un giorno speciale. Immancabili gli animali della fattoria, mentre a Palazzo Milesi si potranno visitare il Museo delle Armi ed il Museo naturalistico degli animali delle Orobie, due collezioni che raccontano con reperti unici la storia delle operose comunità di un tempo.

Il borgo di Gromo vestito a festa

L’intero borgo di Gromo per l’occasione è vestito a festa e lungo le vie i negozi ospitano i mercatini, con oggetti di artigianato e prodotti tipici. Il “Concorso della Letterina” assegnerà a sorteggio fra tutti i visitatori gite gratuite (con tutta la propria classe) alla Fattoria Didattica Ariete di Gorno e alle miniere della Valle del Riso.

La Casa Bergamasca di Babbo Natale sarà aperta ogni sabato e domenica dal 17 novembre al 22 dicembre, ma anche il 24 dicembre e il giorno di S.Stefano, dalle 14 alle 18.

Info www.lacasabergamascadibabbonatale.it – 347.3240391.

Guarda il video.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.