Pugni in strada a Torino, in ospedale attrice Gloria Cuminetti originaria della Val Seriana. Arrestato marocchino, haters scatenati: lei è pro migranti.

Foto dal profilo Facebook

Brutta disavventura per Gloria Cuminetti, attrice teatrale 30enne originaria di Albino, in Val Seriana, presa a pugni senza motivo, in strada a Torino. Ad aggredirla un marocchino, di 34 anni, che i carabinieri sono riusciti ad arrestare con l’utilizzo del taser.

La giovane, che ha trascorso la notte tra sabato e domenica in ospedale, è diplomata alla Scuola del Teatro Stabile di Torino. Colpita al volto, l’artista se l’è cavata con qualche giorno di prognosi. Il marocchino è stato arrestato per violenze e resistenza a pubblico ufficiale e lesioni gravi. Dagli accertamenti è emerso che poco prima aveva spintonato e ingiuriato anche una coppia di coniugi.

Nel frattempo sui social si sono scatenati gli haters che sul web l’hanno presa di mira per le sue prese di posizione a favore dell’accoglienza.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.