info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Il sindacato pensionati finanzia attività del carcere
BERGAMO, Cronaca, NEMBRO

Il sindacato pensionati finanzia attività del carcere

I Pensionati della Federazione Nazionale della CISL finanziano attività del carcere. Venerdì la cerimonia di consegna a Nembro. I Pensionati della Federazione Nazionale della CISL hanno finanziato le attività del carcere di Bergamo. In particolare, un assegno di qualche migliaia di euro è il “regalo” che FNP CISL ha fatto al carcere cittadino. I soldi […]

I Pensionati della Federazione Nazionale della CISL finanziano attività del carcere. Venerdì la cerimonia di consegna a Nembro.

Delesa e Mazzotta

I Pensionati della Federazione Nazionale della CISL hanno finanziato le attività del carcere di Bergamo. In particolare, un assegno di qualche migliaia di euro è il “regalo” che FNP CISL ha fatto al carcere cittadino.

I soldi verranno utilizzati per sostenere la formazione degli operatori carcerari e la qualificazione del “tempo detentivo” per la ricostruzione di relazioni. Il tutto in vista del reinserimento sociale e lavorativo dei detenuti una volta scontata la pena.

Come è ormai tradizione, la raccolta fondi di quest’anno del sindacato pensionati della CISL di Bergamo, è stata devoluta alle attività che, tramite l’associazione “Carcere e Territorio” di don Fausto Resmini, vengono svolte all’interno della struttura di via Gleno, e anche al suo esterno.

La donazione è stata ufficialmente consegnata venerdì a Nembro, nel corso della giornata che FNP dedica ogni anno al “volontariato e alla solidarietà”. Presenti Caterina Delasa, segretaria generale delle “pantere grigie” di Bergamo, la direttrice del Gleno, Teresa Mazzotta, e don Resmini.

“È il nostro piccolo contributo a un lavoro assolutamente meritorio – ha detto Delasa -, ma soprattutto il segnale che non vogliamo voltarci dall’altra parte. Come organizzazione sindacale lavoreremo perché siano sempre meno quelli che lo faranno”.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Soccorso e vigilanza: il contributo dei Carabinieri sciatori del Comando...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!