info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Il ritorno della neve a 1000 metri
Cronaca Val Seriana

Il ritorno della neve a 1000 metri

La neve ha fatto il suo ritorno nella notte tra venerdì 17 e sabato 18 gennaio a quote relativamente basse. Ma da domani torna il sola.

La neve ha fatto il suo ritorno nella notte tra venerdì 17 e sabato 18 gennaio a quote relativamente basse. In media Valle Seriana il leggero manto bianco è ben visibile in Poieto e in Cavlera (come si vede nella foto).

Il ritorno della neve: una mamma dal cielo

Le precipitazioni hanno raggiunto la nostra zona nella tarda serata di venerdì e hanno interessato tutta la bergamasca per tutta la notte. L’abbassamento delle temperature ha favorito il ritorno della neve fino attorno ai 1000 metri di quota.

Una vera e propria manna dal cielo: sia per le montagne, sia per l’inquinamento che si era accumulato nell’aria nelle ultime settimane asciutte.

La perturbazione si concluderà in mattinata e già domenica tornerà il sole che resterà a farci compagnia almeno per tutto l’inizio della prossima settimana.

Le previsioni di sabato 18 gennaio

Nella notte e fino al primo mattino ovunque molto nuvoloso, successivamente schiarite a partire da ovest in estensione anche a est nel corso del pomeriggio fino a ovunque sereno o poco nuvoloso, salvo locali addensamenti in serata sui rilievi di confine. 

Precipitazioni: deboli diffuse nella notte, più intense sulla parte centro orientale della regione, in attenuazione ed esaurimento a ovest al mattino, deboli persistenti irregolarmente a est fino al primo pomeriggio, quindi in esaurimento ovunque. Neve sull’Appennino oltre 700 metri, oltre i 900-1000 metri su Alpi e Prealpi, a quote lievemente inferiori a est. 

Le previsioni di domenica 19 gennaio

Nella notte poco nuvoloso o al più velato sui rilievi alpini e prealpini, possibili foschie in pianura, nel corso della mattinata aumento della copertura nuvolosa fino a ovunque da irregolarmente nuvoloso a nuvoloso nelle ore pomeridiane; in serata schiarite diffuse, salvo sulla bassa pianura possibile formazione di locali nebbie. Precipitazioni assenti.

A questo link le previsione nel dettaglio dell’Arpa regionale.

Tutti i diritti riservati ©

Un Commento

  • Gianluigi brambilla ha detto:

    Anni 70/80 Le mie figlie hanno imparato lo sci a Selvino, poi sempre più in alto….bellissimo in Val Canale sopra l’Arera, in quella conca si prendeva un bellissimo sole sulla neve……che non si squagliava!!!! Poi giù per il canalone!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Incidente ad Albino lungo la strada provinciale alle 18 di...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!