info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Intesa lancia offerta per rilevare Ubi Banca
Cronaca

Intesa lancia offerta per rilevare Ubi Banca

Nel giorno della presentazione del piano industriale di Ubi Banca, Intesa lancia l'offerta per rilevare il gruppo bancario.

Nel giorno della presentazione del piano industriale di Ubi Banca, Intesa lancia l’offerta per rilevare il gruppo bancario.

La notizia è arrivata nella notte tra lunedì 17 e martedì 18 febbraio con un comunicato emesso dall’Intesa San Paolo. Quello dell’Intesa è il secondo gruppo bancario del Paese ed è guidato dall’amministratore delegato Carlo Messina.

Intesa e l’offerta per rilevare Ubi Banca

Intesa Sanpaolo lancia così una offerta pubblica di scambio volontaria sulla totalità delle azioni di Ubi Banca. Obiettivo? “Consolidare ulteriormente la propria leadership nel settore bancario italiano”.

L’operazione, che non è concordata, valorizza Ubi per 4,86 miliardi, con un premio del 27,6% sui valori di borsa di venerdì scorso. Prevede inoltre che per ogni 10 azioni di Ubi portate in adesione all’Offerta saranno corrisposte 17 azioni ordinarie di Intesa Sanpaolo di nuova emissione. Nascerebbe così un gruppo da 3 milioni di clienti.

Bper ha sottoscritto con Intesa un contratto che prevede, in caso di successo dell’offerta pubblica su Ubi Banca, l’acquisto di un ramo d’azienda composto da circa 1,2 milioni di clienti distribuiti su 400/500 filiali bancarie, ubicate in prevalenza nel nord del Paese.

Contemporaneamente anche UnipolSai acquisterebbe i rami d’azienda delle compagnie assicurative Bancassurance Popolari, Lombarda Vita e Aviva Vita partecipate da Ubi Banca. Nessun commento da Ubi Banca.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articolo precedente
Articolo precedente
Verità su misura, Pagnoncelli a Gandino racconta “l’Italia che non...