info@valseriananews.it
Valseriana News > EVENTI > La musica del Corpo Musicale di Gandino risuona in piazza dopo il lockdown
EVENTI, GANDINO Val Gandino

La musica del Corpo Musicale di Gandino risuona in piazza dopo il lockdown

Le note del Civico Corpo Musicale di Gandino risuonano in Piazza Vittorio Veneto.

Un segno di speranza importante, nel solco di una tradizione gioiosa e consolidata. È tornata la musica in Val Seriana, grazie al Concerto della Prima di Luglio che da sempre corona a Gandino i festeggiamenti per i Ss.Martiri Patroni Ponziano, Valentino, Quirino e Flaviano. Sulla piazza del Municipio, diretto dal maestro Alessandro Martinelli, nella serata di domenica 5 luglio si è esibito il Civico Corpo Musicale di Gandino, reduce nel 2019 dai festeggiamenti per il 60° di rifondazione. È stato di fatto il primo evento musicale del post pandemia, motivo di orgoglio e speranza “per una comunità che ha pianto troppe vittime e che ha saputo reagire con determinazione e solidarietà infinite, grazie a decine e decine di volontari” come ha ricordato in un breve intervento il sindaco Elio Castelli.

Il programma della serata, caratterizzato da numerose marce di John Philippe Sousa, ha preso le mosse da “Con te partirò”, il brano portato al successo dalla grande voce di Andrea Bocelli. Il pubblico, distanziato e in piedi come i musicanti, ha a lungo applaudito, mostrando di apprezzare non poco note e contesto. Segni di apprezzamento anche per alcune esecuzioni sui generis, che hanno omaggiato lo stile Dixieland e la serie tv “Il Trono di Spade”. Il bis finale di “Con te partirò” ha ulteriormente segnato un orizzonte ben chiaro: a Gandino, e altrove, nessuno fermerà la musica.

Tutti i diritti riservati©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Atalanta vince a Cagliari e si avvicina all'Inter. 8 vittorie...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!