info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Sport > Champions League, Atalanta ricomincia da 4
Sport

Champions League, Atalanta ricomincia da 4

L’Atalanta ritrova se stessa all’esordio stagionale in Champions League, conquistando una vittoria chiara e convincente in terra danese.

L’Atalanta ritrova se stessa all’esordio stagionale in Champions League, conquistando una vittoria chiara e convincente in terra danese, che cancella il passo falso in campionato a Napoli. Surclassata nettamente con un 4-0 la matricola Midtjylland, alla quale la squadra di Gasperini impedisce di esprimere l’intensità di gioco che l’ha portata fino alla fase a gironi. Vincente la scelta di schierare dall’inizio la coppia offensiva colombiana, formata da Muriel e Zapata. L’affermazione è maturata nel primo tempo, quando l’Atalanta è andata a segno tre volte, sempre con la firma sudamericana.  Zapata, dopo aver colpito un palo, sblocca il risultato al 26’; dieci minuti dopo bis con un eurogol di Papu Gomez, e al 42’ Muriel. Nel secondo tempo l’Atalanta gioca con tranquillità e sicurezza, A metà ripresa l’atteso ritorno in campo di Ilicic, che mancava dalla fantastica serata del 10 marzo scorso a Valencia quando fu autore dei quattro gol atalantini. Lo sloveno gioca con classe, ma riesce solo a scheggiare l’incrocio dei pali. Fa meglio il russo Miranchuk, entrato negli ultimi dieci minuti, che prima del 90esimo bagna l’esordio con un gol di rara bellezza.

Rispetto alle previsioni della vigilia, Gasperini opta per Romero centrale nel reparto difensivo completato da Toloi e Djimsiti. Confermata linea di centrocampo con De Roon e Freuler in mezzo, Hateboer e Gosens sugli esterni. In avanti Gomez gioca a supporto della coppia colombiana Muriel-Zapata. In panchina Palomino e Pasalic, dove siedono anche, tra gli altri, Ilicic, Lammers, Pessina e il russo Miranchuk. Il Midtjylland propone l’annunciato 4-2-3-1 rinunciando al brasiliano Evander.

Leggi tutto su TerzoTempoSportMagazine.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Domenica 25 ottobre verrà inaugurato un monumento al cimitero di...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!