info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Villa d’Ogna: autorizzazione speciale per Santa Lucia e Babbo Natale
Cronaca, VILLA D'OGNA Alta Valle

Villa d’Ogna: autorizzazione speciale per Santa Lucia e Babbo Natale

La prima cittadina di Villa d'Ogna, Angela Bellini, invita i cittadini a colorare e addobbare tutte le case, in modo da illuminare questo Natale.

“Cerchiamo di illuminare in maniera straordinaria il Natale. È pronta anche un’autorizzazione speciale per Santa Lucia, Babbo Natale e la Befana: potranno così arrivare di casa in casa per portare i regali”: questo l’appello di Angela Bellini, prima cittadina di Villa d’Ogna. L’amministrazione comunale del paese ha illuminato come ogni anno le vie del centro per accendere la magia delle feste natalizie.

“Anche se tutti noi abbiamo il cuore a pezzi per i nostri cittadini che ci hanno lasciato in questo 2020 – commenta Angela Bellini – vogliamo rallegrare queste festività, soprattutto per i più piccoli che hanno vissuto un anno davvero drammatico. L’assenza dalla scuola, l’isolamento dagli amici, il lockdown chiusi in casa. Io e il mio gruppo di amministrazione abbiamo così deciso di lanciare un appello a tutti i cittadini di Villa d’Ogna: illuminiamo e abbelliamo tutte le case del paese con luci colorate. Tutti i colori e le luminarie porteranno allegria e scalderanno i cuori, soprattutto quelli dei più piccoli”. Così facendo il paese sarà più colorato che mai.
Per i bimbi questo è il periodo più magico dell’anno: si avvicina anche la festa di Santa Lucia che, ogni anno, porta doni e regali a grandi e piccini.
“Purtroppo il giorno dell’Immacolata – conclude la prima cittadina – non potremo festeggiare, come da tradizione, con il lancio dei palloncini per la Santa Lucia. Nonostante tutto c’è una grande novità che i bambini apprezzeranno: ho rilasciato un’autorizzazione davvero speciale per Santa Lucia, Babbo Natale e la Befana. Potranno così circolare liberamente all’interno del comune e arrivare in tutte le case per distribuire doni ai bambini buoni”.

Gioia Masseroli

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articolo precedente
Articolo precedente
Nuovo logo turistico per Parre con il concorso di Promoserio.

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!