info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Sci di fondo, dall’Immacolata si scia in Val di Scalve
Cronaca, SCHILPARIO, Sport Val di Scalve

Sci di fondo, dall’Immacolata si scia in Val di Scalve

Sci di fondo, dall'Immacolata si scia in Val di Scalve. Il comunicato dei gestori della pista di Schilpario: "Da domani siamo aperti".

Buone notizie per gli amanti della neve scesa abbondante nelle ultime ore: da martedì 8 dicembre in Val di Scalve si potrà praticare sci di fondo. Il comunicato ufficiale è arrivato direttamente dalla pagina Facebook del Centro sci fondo Schilpario. I gestori della pista ci hanno infatti spiegato che: “Da domani tutti potranno sciare; è stato chiarito che il Dpcm chiude gli impianti di risalita ma non le piste da sci quindi la nostra pista di sci di fondo sarà aperta. Sì può venire a sciare anche essendo la Lombardia zona arancio perché è consentito raggiungere attività nel territorio regionale se nel proprio comune non è presente quel servizio o quell’attività”.

Cosa dicono le Faq del Governo sugli spostamenti per attività sportiva in zona arancione

È possibile andare in palestra/piscina o in altre strutture sportive per fare attività motoria/sportiva?

Le attività di palestre, piscine, centri natatori, centri benessere e centri termali sono sospese, fatta eccezione per le attività riabilitative o terapeutiche e per gli allenamenti degli atleti che devono partecipare a eventi rilevanza nazionale. È consentito recarsi presso centri e circoli del proprio Comune o, in assenza di tali strutture, in Comuni limitrofi, per svolgere attività sportiva di base all’aperto, rispettando il distanziamento

Il post pubblicato su Facebook dal centro di Schilpario

“Da domani la pista sarà aperta al pubblico con un percorso di 5 km che per il fine settimana diventeranno 10; come impongono le norme anti-covid gli spogliatoi saranno chiusi e non sarà possibile sostare nei locali interni più del tempo strettamente necessario (quindi dovete cambiarvi a casa o in macchina).Noleggio attrezzatura aperto.Pattinaggio su ghiaccio chiuso.Sarà possibile sciare senza mascherina mantenendo la distanza di almeno 2 metri da persone non conviventi. Ci potrete raggiungere anche da fuori comune, purché all’interno della Lombardia, se nel vostro comune non vi è questa attività”.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Nessun assembramento, solo tanta magia e voglia di regalare un...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!