info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Sport > Simone Moro in partenza per la nuova invernale: il Manaslu
Sport

Simone Moro in partenza per la nuova invernale: il Manaslu

Simone Moro in partenza per la nuova invernale: il Manaslu, l’ottava montagna più alta del mondo

L’alpinista bergamasco Simone Moro avrebbe dovuto partire il 31 dicembre per la nuova impresa invernale. Un problema sul tampone che doveva presentare per accedere al volo per il Nepal però ha fatto slittare la partenza di 24 ore. Ad informare i suoi fan è lo stesso Moro che, attraverso i suoi canali social ha informato che, grazie a un nuovo test effettuato a Ponte San Pietro a tempo record, è riuscito a ritardare la partenza di un solo giorno.

L’impresa invernale sul Manaslu

Obiettivo della nuova sfida invernale è la salita del Manaslu, massiccio del Nepal centrale, nella catena montuosa dell’Himalaya. La vetta più alta raggiunge gli 8.163 metri, ovvero l’ottava montagna più alta del mondo. Per Moro si tratta del terzo tentativo: nel 2015 la spedizione lo aveva visto al fianco dell’alpinista alto altesina Tamara Lunger, nel 2018 invece il tentativo era stato affrontato con il nepalese Pemba Gelje Sherpa. I due tentativi fallirono a causa dell’enorme quantità di neve caduta in pochi giorni che rese la scalata impossibile.

Questa volta la spedizione invernale al Manaslu vedrà Moro in compagnia di Alex Txicon, alpinista spagnolo già in vetta con Simone Moro nel 2016 sul Nanga Parbat e Iñaki Alvarez, alpinista spagnolo amico di Txicon.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
3 gli arresti eseguiti dai carabinieri in provincia di Bergamo...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!