info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Incidente alla curve della Selva, Scandella PD: “Occorre intervento urgente”
Cronaca Clusone

Incidente alla curve della Selva, Scandella PD: “Occorre intervento urgente”

Curve della Selva, l'intervento del consigliere Jacopo Scandella: "Bisogna intervenire urgentemente con una variante per agevolare la mobilità di imprese, cittadini e turisti".

In seguito all’ennesimo incidente verificatosi questo martedì mattina 6 aprile all’altezza del primo tornante alle curve della Selva salendo da Bergamo in direzione Clusone (leggi qui l’articolo), il consigliere regionale Jacopo Scandella ha posto l’attenzione su quanto sia urgente intervenire con una variante che agevoli la mobilità dei veicoli.

“Un intervento di superamento stradale delle curve della Selva è indispensabile e urgente, si tratta di una vera priorità per la mobilità delle imprese, dei turisti e di tutti gli abitanti dell’Alta Valle Seriana. Ovviamente gli automobilisti devono prestare una maggiore attenzione ma i ripetuti incidenti e le frequenti code ci ricordano quanto sia importante un intervento su questo tratto stradale con una variante che deve essere realizzata nel più breve tempo possibile”.

“Si tratta di un’opera per la quale abbiamo approvato all’unanimità, l’anno scorso, un ordine del giorno presentato insieme a tutti gli altri colleghi del territorio, che la inseriva tra le priorità della Valle Seriana – ricorda il consigliere dem – Ad oggi esiste soltanto uno studio di fattibilità, ora però bisogna trovare le risorse per l’avanzamento progettuale e per la realizzazione vera e propria, oltre naturalmente alla condivisione di tutto il territorio”.

5 Commenti

  • 🎯 🙄 ha detto:

    Scandella sempre sempre sul pezzo, vede/sente il problema e si fionda con soluzioni… 😳 😲 🙄

  • Max ha detto:

    è da 40 anni che parlano della “famosa” variante che partirebbe più a valle (prima si diceva ponte del Costone, ma c’era da fare una galleria….e poi zona depuratore a Nossa) e sbucherebbe dopo le curve della Selva, tagliando fuori quei colli di bottiglia che sono le curve della Selva e Ponte Nossa. Ma i nostri solerti amministratori “hanno partorito solo l’ideona” di spendere moltissimi soldi realizzando una nuova rotonda alla stazione degli autobus di Nossa. Visto che i lavori (che dovevano iniziare mesi fa) non sono partiti, la gente intelligente avrebbe fermato questa insulsa ed inutile idea riutilizzando le risorse per questa possibile nuova variante che migliorerebbe la situazione.

  • MAXB ha detto:

    Buongiorno, i nostri politici, di ogni colore e genere, hanno perso il significato delle parole. “PRIORITARIO” e “URGENTEMENTE”, quando se ne parla da almeno 50 anni !!! Ma certo loro sono arrivati da poco, e quelli che sono andati via, non l’hanno fatto, come quelli che arriveranno, perché avranno altro da fare. Intanto le uniche cose certe sono code e disagi. Grazie, saluti.

  • Paolo ha detto:

    C’è bisogno di un incidente per capire il problema? Magari i nostri arguti(tutti) politici valligiani, non si sono mai accorti della criticità pur percorrendola quotidianamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Una notizia attesa da anni: il piano di recupero per...