info@valseriananews.it
Valseriana News > CLUSONE > Clusone, una mostra nel Centenario della morte del pittore Giovanni Trussardi Volpi
CLUSONE, EVENTI Clusone

Clusone, una mostra nel Centenario della morte del pittore Giovanni Trussardi Volpi

In occasione del Centenario della morte del pittore Giovanni Trussardi Volpi al MAT di Clusone sabato 17 luglio sarà inaugurata una mostra

Il 20 settembre 2021 ricorre il centenario della morte del pittore Giovanni Trussardi Volpi (Clusone, 1875- Lovere,1921), figura interessante del panorama artistico bergamasco negli anni a cavallo tra la fine dell’Ottocento e il primo quarto del Novecento, al quale è dedicata una sezione della collezione permanente del MAT – Museo Arte Tempo Città di Clusone.

La formazione dell’artista si avvia tra il suo paese di origine, Clusone, e Bergamo, dove studia all’Accademia Carrara seguendo gli insegnamenti di Cesare Tallone, figura di riferimento soprattutto per la sua produzione iniziale. Nel 1906 partecipa all’Esposizione Nazionale di Milano dove entra verosimilmente in contatto con Antonio Mancini, che sarà per lui un altro importante punto di riferimento negli anni a seguire.

In occasione del centenario della morte del pittore, il Comune di Clusone intende proporre una serie di iniziative che permettano di far emergere alcuni aspetti del suo percorso artistico, purtroppo scarsamente documentato. Gli eventi, strettamente connessi tra loro, avranno l’obiettivo di far luce sulla sua attività di artista, facendo risaltare in modo particolare le connessioni con il suo territorio di origine.

L’obiettivo finale è quello di realizzare presso il MAT – Museo Arte Tempo di Clusone due mostre concatenate – la prima dedicata alle fotografie del Fondo Cristilli e la seconda all’opera di Giovanni Trussardi Volpi – che permettano di valorizzare la collezione permanente del MAT e, al tempo stesso, le relazioni che il Museo mira a rafforzare sia con i cittadini del territorio sia con le istituzioni museali e di ricerca della provincia e della città di Bergamo. Entrambi gli eventi sono organizzati dal Comune di Clusone con la collaborazione scientifica dell’Università degli studi di Bergamo e dell’Accademia Tadini di Lovere, a cui si aggiunge il contributo dell’Accademia Carrara di Bergamo.

Il comitato scientifico che presiede il progetto è composto da Marco Albertario (Direttore dell’Accademia Tadini di Lovere), Remo Morzenti Pellegrini (Magnifico Rettore dell’Università degli studi di Bergamo) e Maria Cristina Rodeschini (Direttrice dell’Accademia Carrara).

La mostra monografica sull’artista sarà curata da Silvia Capponi, Sara Damiani, Valentina Raimondo, con la collaborazione di Mino Scandella, e sarà accompagnata da una pubblicazione scientifica volta a offrire nuove prospettive critiche su Trussardi Volpi.

Mostra “Clusone alle origini di Giovanni Trussardi Volpi” 17 luglio 2021 – 10 ottobre 2021

Con la mostra “Clusone alle origini di Giovanni Trussardi Volpi” si aprono al MAT – Museo Arte Tempo Città di Clusone gli eventi dedicati al Centenario della morte dell’artista, promossi dall’Assessorato alla Cultura e alle Politiche giovanili del Comune di Clusone, con la collaborazione scientifica dell’Università degli studi di Bergamo e dell’Accademia Tadini di Lovere.

La mostra si focalizza su riproduzioni di fotografie afferenti sia al fondo Cristilli, conservato presso il museo stesso, sia al patrimonio fotografico di Aristide Brighenti.
Numerosi scatti d’epoca consentono una ricostruzione del contesto territoriale clusonese in cui si è sviluppato il talento artistico di Trussardi Volpi, permettendo di calare lo spettatore nelle atmosfere della Valle Seriana di inizio Novecento.

Chiude il percorso espositivo un autoritratto dell’artista, che, posto direttamente in dialogo con le fotografie dei fondi Cristilli e Brighenti, delinea le coordinate storico-culturali del periodo e anticipa la mostra monografica dedicata al pittore.

Progetto espositivo a cura di Mino Scandella (Città di Clusone) in collaborazione con Sara Damiani Valentina Raimondo (Università degli studi di Bergamo).

Inaugurazione
Sabato 17 luglio 2021 alle ore 17.00

MAT – Museo Arte Tempo Città di Clusone Parco Nastro Azzurro – Palazzo Marinoni Barca via Clara Maffei 3 – Clusone

Orari di apertura:

Venerdì 15.30-18.30; sabato e domenica 10-12 e 15.30-18.30

Aperture straordinarie estive:

Venerdì 23 e 30 luglio e venerdì 6 e 13 agosto dalle 20.30 alle 22.30 Dal 9 al 19 agosto tutti i giorni dalle 15.30-18.30. Ingresso libero. Per info: 0346.25915 – www.museoartetempo.it – info@museoartetempo.it.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Resta chiuso il ponte di Fiorano al Serio. Servono approfondimenti...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!