info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Sport > Fondo: Schilpario ospiterà la Coppa Italia e il Campionato Italiano Under 18-20
SCHILPARIO, Sport Val di Scalve

Fondo: Schilpario ospiterà la Coppa Italia e il Campionato Italiano Under 18-20

Sci nordico protagonista nella pista degli Abeti a Schilpario con la Coppa Italia e il Campionato Italiano Under 18-20


In terra bergamasca la passione dello sci di fondo è forte e ben radicata grazie anche a società come lo Sci Club Schilpario che, oltre a curare il vivaio dei giovani fondisti, propone anno dopo anno una serie di eventi importanti. Il club presieduto da Andrea Giudici per questa stagione ha in programma attività intense, su tutte spicca l’organizzazione delle due tappe di Coppa Italia Gamma, la sesta l’8 e 9 gennaio con le gare sprint e la 10 e 15 km in tecnica libera, e la nona il 12 e 13 febbraio a cui si aggiunge la Coppa Italia Rode per i giovani ma anche il Campionato italiano Sprint per la categoria U18-U20.

Il weekend del 12 e 13 febbraio sulla “Pista degli Abeti” di Schilpario andranno in scena due giornate di puro divertimento, a partire da sabato 12 con la gara sprint in tecnica libera e il giorno successivo con la Mass Start in tecnica classica di 15 km per le femmine e 20 km per i maschi.

Anche lo scorso marzo il club dei “diavoli rossi” ha proposto un intenso weekend a fine stagione, gare di successo che hanno messo in luce la grande capacità organizzativa ed una pista di primo piano a Schilpario con Fabio Maj, campione “autoctono” del passato, a dirigere l’evento dal punto di vista tecnico.

Piste in fase di preparazione a Schilpario

Intanto a Schilpario si preparano le piste, con neve naturale e neve artificiale per garantire a tutti gli appassionati sciate d’elite. La Coppa Italia Gamma è già iniziata, e nell’ultima tappa di S.Caterina Valfurva i colori bergamaschi hanno fatto faville con Denise Dedei, classe 2002 dello Sci Club Gromo, a vincere la 10 km skating e la schilpariese Lucia Isonni, ora con i colori del CS Esercito, terza. Con i risultati di Santa Caterina le due bergamasche si sono guadagnate la convocazione in Coppa Europa.

Schilpario è terra anche di Giulio Capitanio, ex fondista che ha portato lo Sci Club Schilpario ad un posto di rilievo nel mondo dello sci di fondo e, appunto, di Fabio Maj, vincitore di due argenti olimpici nelle staffette di Nagano 1998 e Salt Lake City 2002, con quattro vittorie in Coppa del Mondo di cui una in coppia con ‘Bubo’ Valbusa a Clusone nel 2000.

Dopo il successo della scorsa stagione nell’organizzazione della Coppa Italia e dei Campionati italiani U14, Schilpario è pronta per far risuonare l’Inno di Mameli che decreterà i nuovi campioni italiani di sci di fondo giovanile nella perfetta location della “Pista degli Abeti”, totalmente immersa nella natura nel cuore della pineta.

Tutti pronti insomma ad ascoltare quel “Buongiornoooo Schilparioooo!” a cui ci ha abituato lo storico speaker Maurizio Capitanio, con la stessa enfasi del ben più famoso ‘Good morning Vietnam!’

Info: www.sciclubschilpario.it

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articolo precedente
Articolo precedente
Accordo di CISL FP e FP CGIL con il Cda...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!