info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Sport > atalanta > Atalanta: notte bianca per gli ottavi di Champions
atalanta, Sport

Atalanta: notte bianca per gli ottavi di Champions

Atalanta: notte bianca per gli ottavi di Champions. La vittoria, unico risultato che può garantire l’accesso agli ottavi di finale per il terzo anno consecutivo.

E’ sfida da dentro o fuori al Gewiss Stadium tra Atalanta e Villarreal per la 6ª e ultima giornata del Gruppo F di Champions League. La squadra di Gasperini insegue la vittoria, unico risultato che può garantire l’accesso agli ottavi di finale per il terzo anno consecutivo. Un traguardo ampiamente alla portata dell’Atalanta, che nelle due precedenti stagioni si è garantita il passaggio del turno vincendo fuori casa, la prima volta con lo Shakthar Donetsk e la seconda nell’arena di Amsterdam con l’Ajax. Ora, finalmente, la possibilità e soddisfazione di giocare una partita decisiva di fronte al pubblico bergamasco.

Gli spagnoli, vincitori della passata edizione dell’Europa League, sono avversari sempre temibili, nonostante la stagione non vada a gonfie vele. La squadra del sottomarino giallo, allenata da Emery, non è ancora emersa, naviga al 13esimo posto in campionato ed è reduce dalle sconfitte con Barcellona e Siviglia. Ma è chiaro il suo allenatore voglia giocarsi tutto, avendo tenuto a riposo l’attaccante Moreno che sarà regolarmente in campo a Bergamo.

E’ il momento migliore per l’Atalanta

L’Atalanta è nel suo momento migliore, dopo i successi esterni con Napoli e Juventus, e dispone della rosa completa ad eccezione del tedesco Gosens, che tornerà a disposizione a gennaio. L’impressione è che Gasperini voglia puntare sul modulo offensivo con Malinovskyi e Pasalic a fianco di Zapata, dal quale si attende ancora una prova di alto livello. Il croato pare essere l’arma in più potendo svariare sul fronte d’attacco centralmente o a sinistra. Nella formazione iniziale, probabile conferma di Toloi, Demiral e Palomino davanti a Musso, così come di De Roon e Freuler in mediana, mentre sulle fasce Maehle giocherà a sinistra con possibile ballottaggio a destra tra Zappacosta e Hateboer. Prime alternative Ilicic e Pessina per Malinovskyi e Pasalic, con Djimsiti pronto a subentrare nella retroguardia.

Al Gewiss Stadium, che sarà al massimo della capienza consentita con oltre 13mila spettatori pronti a spingere i neroblu di Gasperini, c’è il rischio che si giochi sotto la neve. Manto erboso protetto dai teloni e possibile impiego del pallone arancione. Arbitro l’inglese Taylor, che diresse il quarto di finale di Champions League tra Atalanta e Paris Saint Germain. Calcio d’inizio alle ore 21.

A cura della redazione di Terzo Tempo Sport Magazine

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Covid: i casi comune per comune . Cresce il tasso...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!