info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Bergamo, la copertura della fibra FTTH
Cronaca Bergamo

Bergamo, la copertura della fibra FTTH

Bergamo, la copertura della fibra FTTH

Qual è la differenza tra la fibra FTTC e la fibra FTTH? Coloro che approcciano al mondo della fibra ottica e dei vari tipi di connessione, prima o poi, arrivano a porsi questa domanda. Infatti, quando si parla di fibra ottica ci si imbatte in questi due acronimi, che, pur sembrando simili, non lo sono affatto. In base al tipo di connessione di cui stiamo parlando, cambiano le caratteristiche e le prestazioni. La fibra FTTC ha tutta l’aria di essere un compromesso tra la fibra tradizionale in rame, quella ADSL, e la fibra FTTH. In presenza di una fibra FTTC, che sta per “Fiber To The Cabinet”, il segnale viaggia per un primo tratto in fibra ottica, fino ad arrivare alla cabina dell’operatore più vicina all’abitazione dell’utente. Successivamente, il secondo tratto del viaggio viene percorso in rame tramite il classico doppino telefonico. Questo indebolisce la potenza del segnale, che, rispetto a quello che caratterizza la fibra FTTH, avrà più possibilità di essere interrotto o condizionato. Tuttavia, le velocità raggiunte dalla fibra FTTC sono sicuramente più elevate rispetto a quelle ottenute dalla tradizionale fibra ADSL. La fibra FTTH, invece, indica una connessione a banda ultralarga in cui il segnale viaggia per intero in fibra ottica fino all’abitazione dell’utente. Non a caso, l’acronimo FTTH sta per “Fiber To The Home”. Attualmente, la fibra FTTH sembra essere decisamente la soluzione più efficiente e conveniente, in quanto rende la connessione più veloce attraverso delle prestazioni elevate e un basso impatto ambientale.

La copertura della fibra FTTH a Bergamo

Le istituzioni italiane stanno investendo molto nell’estensione della copertura della fibra. Il governo punta anche alla produzione di fibre di alta qualità. Tra i comuni italiani che ad oggi godono di un’ottima copertura fibra FTTH c’è anche Bergamo. Mentre in città la connessione FTTC raggiunge il 98% delle abitazioni, quella FTTH, secondo i dati raccolti nel giugno del 2018 da AGCOM, ne raggiunge l’84%. L’ADSL copre il 100% del territorio comunale. In questa maniera, l’84% delle abitazioni sul territorio di Bergamo è coperto da un servizio, garantito dall’operatore di turno, che gli permette di ricevere il segnale interamente in fibra ottica direttamente in casa. Sono positivi anche dati disponibili da portali web come Facile.it, che indica per Bergamo e provincia ad aprile 2022 una copertura a 100 Mb/s pari al 99,63% della popolazione e pari al 100% per la navigazione a 30 Mb/s.

JustSpeed: cosa offre il brand

Per quanto concerne la connettività, una soluzione di altissimo livello la offre JustSpeed, brand del Gruppo Linkem, operatore 5G che ha fatto la sua comparsa nel mercato nell’ormai lontano 2001. Il rapporto qualità-prezzo è ottimo, considerando anche che sotto questo punto di vista le offerte e i vantaggi per i clienti di JustSpeed non passano in secondo piano. L’offerta ha un costo di 19,90€ per i primi 6 mesi, 29,90€ a partire dal settimo mese in poi. Quali sono le caratteristiche dei servizi di fibra FTTH JustSpeed? Abbiamo a che fare, in questo caso, con una fibra ultraveloce, che raggiunge velocità elevate in download e in upload. In download si toccano velocità pari a 2.5 Gb/s, mentre in upload siamo sui 300 Mb/s. Grazie a JustSpeed, i clienti hanno la possibilità di navigare in casa alla massima velocità e di connettere più dispositivi contemporaneamente. Attraverso il servizio opzionale Just Premium, gratuito fino al 02/05/2022, il cliente può contare sul supporto di un tecnico esperto che ottimizzerà la connettività in tutti gli ambienti di casa. Il tecnico JustSpeed per ottimizzare l’esperienza con JustSpeed implementerà anche alcuni piccoli accorgimenti al posto del cliente finale poiché la qualità della connessione dipende anche e soprattutto dalla posizione del modem Wi-Fi. Inoltre, è necessario controllare che gli apparati tecnologici e i cavi non siano obsoleti, oltre ad eliminare i vari software che possono portare ad un rallentamento della rete. Il tecnico istruirà anche su questi aspetti il suo interlocutore. Gli utenti che scelgono JustSpeed, oltre a contare su un’assistenza sempre presente ed impeccabile, potranno ricevere il modem in comodato d’uso gratuito. JustSpeed è oggi disponibile in oltre 2.100 comuni italiani, un numero che sembra destinato ad aumentare già nei prossimi mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articolo precedente
Articolo precedente
Nuova edizione di News Today, il telegiornale settimanale di Valseriana...