Seguici su

Cronaca

L’Autostrada della Valle Seriana era un progetto negli anni ’70

“Dunque il progetto e la relazione tecnica dell’Autostrada della Valle Seriana, sono stati presentati: le decine di migliaia di automobilisti, camionisti, motociclisti che ogni giorno percorrono l’attuale strada aspettano fiduciosi l’inizio dei lavori”. Diciamo che, oltre 50 anni dopo, stiamo ancora aspettando

Pubblicato

il

Se l’Autostrada della Val Seriana era un progetto già negli anni ’70 e poi non lo è più stato, è evidente che qualcosa nella programmazione politico – amministrativa non ha funzionato. Fa veramente specie leggere cosa veniva scritto nell’aprile del 1970, in un articolo ancora oggi online sul sito del Comune di Bergamo, da chi si stava occupando del progetto, la Autostrada Valle Seriana Spa partecipata da comuni, enti sovraccomunali e privati.

“Il traffico sulla strada della Valle Seriana è ormai, da tutti, giudicato insostenibile – si legge -: l’attuale strada appare sempre più come una vecchia carrareccia inadatta ai movimenti di una valle ormai satura di insediamenti residenziali ed industriali…”. Parole che potrebbero essere state scritte oggi visti i disagi continui che i pendolari e i lavoratori delle varie categorie si trovano a dover subire ogni giorno.

Se ad oggi una soluzione non viene neanche minimamente abbozzata dagli enti e dai politici locali, viene da chiedersi cosa abbia affossato questo allora avveniristico progetto per cui erano già stati messi sul tavolo 500 milioni di lire.

Riportiamo di seguito l’articolo originale del progetto dell’autostrada della Valle Seriana.

Come doveva essere l’Autostrada della Valle Seriana secondo una proposta dell’aprile 1970

Il traffico sulla strada della Valle Seriana è ormai, da tutti, giudicato insostenibile: l’attuale strada appare sempre più come una vecchia carrareccia inadatta ai movimenti di una valle ormai satura di insediamenti residenziali ed industriali… Da tempo vari Enti locali, e la Provincia, hanno costituito una apposita società per la realizzazione di una autostrada: oggi il dottor Giavazzi, Presidente della Provincia, ha presentato alla stampa il progetto.

Dunque il progetto e la relazione tecnica, molto accurata, sono stati presentati: le decine di migliaia di automobilisti, camionisti, motociclisti che ogni giorno percorrono l’attuale strada aspettano fiduciosi l’inizio dei lavori.

Continua a leggere le notizie di Valseriana News e segui la nostra pagina Facebook

11 Commenti

11 Comments

  1. Massimo verri

    27 Novembre 2023 at 16:49

    … hanno costruito la nuova superstrada con le gallerie facendola a una sola corsia e ci dissero che era al posto dell’autostrada… l’urbanizzazione attuale ne impedirebbe la realizzazione su quel vecchio progetto degli anni 70.

  2. MAX B.

    27 Novembre 2023 at 17:18

    Buongiorno, dire che è un miraggio è un complimento. È una cosa che non vedremo mai, considerato che ne parlano da 50 anni, l’unica cosa certa, è che continueranno solo a parlarne. Complimenti a tutti i ns amministratori, passati, presenti e futuri. Grazie, Saluti.

  3. Giambattista

    27 Novembre 2023 at 19:17

    A me basterebbe che qualche anima dannata non decidesse di far eseguire dei lavori sulla provinciale prima della galleria del montenegrone in direzione seriate alle 7 del mattino…sempre peggio, in mano a persone assurde per non dire altro

  4. Felice

    27 Novembre 2023 at 20:41

    erano previsti 75km però ne realizzavano solo 25.probabilmente si poteva mangiare poco e hanno pensato bene di abbandonare l’impresa per il ponte di Fiorano stanno aspettando che qualche politico venga a posare la prima pietra in campagna elettorale per le elezioni europee dovevano rifarlo in primavera poi a luglio poi autunno adesso 2024 i nostri politici dove sono?

  5. Luca

    27 Novembre 2023 at 20:50

    mi sono trasferito da Bari, in provincia di Bergamo, dove ho accettato un’offerta di lavoro. Ho cercato una casa e mi sono innamorato della Valle Seriana, Albino: ogni giorno un calvario e poca importa se ti alzi alle 4, alle 5 o alle 9, il traffico è insostenibile.
    Mi rammarica dire che a Bari, percorrevo 35 Km in 25 minuti, qui per farne 40 ci vuole un’ora e mezza. Credevo avrei trovato progresso in Lombardia, non oso immaginare i poveri cristi che percorrono ste strade da anni.

  6. Arnold Attard

    27 Novembre 2023 at 20:51

    Fiduciosi?

  7. Renzo

    27 Novembre 2023 at 21:01

    DICIAMO LE COSE COME STANNO. C’ERA QUALCHE PERSONA CON I SOLDI CHE NON VOLEVA LA REALIZZAZIONE PER INTERESSI PROPRI.

    QUINDI PRIMA DI SCRIVERE, INFORMATEVI.

  8. Lavoratore

    28 Novembre 2023 at 7:41

    sono a farsi i selfie

  9. Diego

    28 Novembre 2023 at 13:33

    seeee aspetta e spera.
    iniziate a chiudere l’ entrata di torre de Roveri Vs Seriate dalle 06 alle 09…

  10. Federico

    28 Novembre 2023 at 18:49

    L’idea è notevole ma ci sono 2 problemi dal mio punto di vista: 1. i soldi e 2. lo spazio, l’idea doveva essere pensata prima, ora sarebbe quasi infattibile demolire la superstrada, costruire l’autostrada, poi bisognerebbe demolire qualche edificio per rendere possibile la costruzione di essa, la mobilità durante i lavori sarebbe lentissima il doppio, tutta la rete della valle seriana ne risentirebbe di questo cambiamento così da stravolgere e cambiare tutta la rete stradale della valle.

  11. Giuseppe

    24 Dicembre 2023 at 15:48

    A me risulta da fonti vicine agli amministratori di allora – è mancato poco per la realizzazione dell’opera – la colpa della bocciatura a Roma deve essere che j’allora ministro delle opere pubbliche so sia informato se l’autostrada era proprio necessaria a detta del interlucotore clusonese la risposta era no – l’allora a memoria quel ministro ne ha bocciate ca cinque autostrade – vedi corriere della sera di quel perio Sapete che il primo preventivo ere di 30 miliardi e il costo lo pagava Pesenti realizzava l opera poi bocciata da certe forze politiche ……

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *